.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
11 dicembre 2009
Verità di Travaglio o Feltri? Barroso, Richelieu, San Paolo, giornalismo, informazione, storia, intelligenza, populismo, fatti e credenze

Una delle poche frasi che ricordo di un professore di circa 40 anni fa: “Scrivete un diario per leggerlo dopo 10 ani e vedrette che sembreranno di altra persona, con idee totalmente differenti”.

Ricordo questo perché ho verificato che molti ideali sono rimasti nel tempo ma molte idee sono cambiate. Ricordo il presidente della Commissione Europea Barroso che da giovani apparteneva al movimento MRPP anarchico di sinistra e se ha giustificato dicendo che chi da giovani non è di sinistra non ha cuore e chi continua non ha cervello. Ricordo Richelieu, considerato da multi uno dei più furbi voltagabbana della storia. Quando le hanno fato notare che aveva tradito molti movimenti politici ha risposto che non aveva mai tradito il popolo. È possibile che il potere corrompa e quando notava che il potere nel quale aveva creduto diventava corrotto cambiava per il prossimo. La conversione più famosa è stata quella di San Paolo.

Nel giornalismo può succedere che anche grandi giornalisti si sbagliano, raccontino bugie o opinioni con errori in buona fede. Se sbagliano e raccontino bugie in malafede non possano essere grandi giornalisti.
Credo che Travaglio e Feltri siano gran giornalisti che qualche volte sbagliano in buona fede e con buone intenzioni. Ma la grande differenza sta nel marxismo culturale all’italiana: Travaglio è finanziato dal principale impresario più inimico di Berlusconi e del pubblico delle piazze di sinistra del populismo anti-Berlusconi. La priorità è eliminare Berlusconi e tutti anti-Berlusconi sono buoni quando sono anti-Berlusconi. La giustizia è cattiva ma buona se è contro Berlusconi. Magistrati sono più credibili dei politici, sopratutto se sono contro Berlusconi. Pentiti sono credibili quando sono anti-Berlusconi. L’antiberlusconismo è più esagerato quando scrive nel principale pab=pamphlet anti-Berlusconi, L’espresso. Quando non dice delle verità per una teoria al minimo dubitativa anti-Berlusconi, scrive a elogiare qualcuno anti-Berlusconi o criticare qualche difensore di Berlusconi. Nell’ultimo L’espresso scrive con il titolo “Pentiti in stile Feltri” una serie di frasi di Feltri a proposito di Antonio Di Pietro, Andreotti, Lima, Previti, Del’Utri, per il suo teorema di Feltri contradditorio come pentiti. Immagino che quelle frasi di Feltri sono tutti veri ma fora del contesto, in date molto diverse per deformare l’immagine del difensore di Berlusconi.
Anche io ho cambiato la mia opinione su Antonio Di Pietro, da eroe della giustizia a populista delle piazze anti-Berlusconi. Anche io sono stato convitto dell’informazione che Andreotti è stato mafioso e oggi penso che la sua possibile colpa sia stato di non avere combattuto più la mafia. Ma se la combatteva più forse sarebbe assassinato e non farebbe tanta politica. Credo che questo governo sia stato il più efficiente contro la mafia in quello che è più importante: carcere duro per boss mafiosi e sequestro dei beni. Questo è più importante dei miliardi per il ridicolo processo ad Andreotti per condannarlo di mafioso prima del 1980 o baci di amici di Berlusconi a boss mafiosi nel 1974.    
Credo che Feltri sia più interessato al suo pubblico, (differente di quello di Travaglio), che al suo editore della famiglia Berlusconi. Credo che se difende Berlusconi non sarà solo per essere pagato della famiglia ma perché crede che sia migliore un paese governato da Berlusconi e questo governo che cadere per una giustizia che è più interessata a condannarlo che a condannare grandi b0ss mafi0si.
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11065873 volte