creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

televisione
2 febbraio 2011
Ex-Ministro della giustizia Claudio Martelli, tangentopoli, Parmalat e la relatività della corruzione

Ieri ho visto a Rai3, ore 11.04, Mateo Murgo, avvocato pagato dei contribuenti un processo in corso da 7 anni per un furto di 90 centesimi, restituiti dopo, … Aggiustiamo la giustizia, … Patria del diritto, … Principio del giusto processo … La legge assicura la ragionevolezza durata …

Ex-Ministro della giustizia Claudio Martelli a Rai3, ore 11-12: già in altri tempi la giustizia italiana era considerata una “vergogna perante Dio e uomini”. Dopo il caso Tortora, l’84% di un referendum popolare voleva che magistrati pagassero per danni dei suoi errori. Ma il Parlamento ha fatto pagare a contribuenti. La corruzione nel tempo di Craxi è molto relativa: tutti facevano, tutti sapevano ed era una forma di finanziare la politica. Il caso Parmalat è 20, 30 o 40 volte peggiore di tangentopoli.

Quelli 84% del referendum sono per me la vergogna della stupidità del populismo: se un magistrato per sbagliare una sentenza fosse condannata a pagare 8 milioni di euro solo stupidi o buonisti con criminali diventavano magistrati. Per me è evidente che in professione come il giudice, il medico o il politico nessuno può essere condannato a pagare economicamente per risultati della sua giustizia, della sua medicina o della sua politica. Se il giudice pagasse 8 milioni di euro per sbagliare una condanna, il medico 80 milioni per sbagliare una cura o il politico 800 milioni per un progetto andato male solo stupidi, pochi intelligenti o furbi poco onesti diventavano giudici, medici e politici. Ma se è sbagliato fare pagare economicamente per danni involontari, molto più sbagliato, è la mancanza di premi per migliori, punizione per peggiori. Il premio può essere monetario, di carriera, di libertà, di prestigio. La punizione può essere di pagamento di una multa e risarcimento se la colpa è in mala fede, per corruzione, parte dei danni se l’incompetenza è involontaria, riduzione di carriera o espulsione se la colpa è grave e ripetuta.

Il politico risponde solo perante elettori, salvo che se prove corruzione. Se politici non hanno privilegi, diventano politici solo piccoli incompetenti populisti. Se avvocati dei mafiosi guadagnano 10 o 20 volte un politico, con meno responsabilità e meno pericoli, tutti più intelligenti diventano avvocati dei mafi0si, la politica è fatta dei Diliberto con la priorità d’importare una terrorista, dei Bonino-Pannella con la priorità d’esportare all’ONU la civiltà-MAFI0SA-criminale all’italiana, dei Caruso e MMG8 con la priorità di santificare vandali, marginali delinquenti.

Il peggiore della corruzione del tempo di Craxi era la politica dei più corrotti a fare più carriera con danni del debito pubblico e tasse dei contribuenti.

Tangentopoli è stato certamente un bene ma poteva essere molto meglio se fosse anche mafiopoli. Immagino che Napoli, Bari e Palermo erano molti peggiori dei condannati di Milano. A Napoli, Bari o Palermo non plaudevano magistrati che condannavano mafi0si. Immagino che provassero a fare lo stesso con peggiori mafi0si che hanno fato con impresari, (che facevano come quasi tutti), saltavano per aria come Falcone, Borsellino, 26 magistrati in 23 anni.

politica interna
8 luglio 2008
Antonio Di Pietro, Berlusconi, Saccà, Veltroni, Alfano, Veltroni, Maurizio Gasparri, Claudio Martelli, mafia, 41 bis, boss scarcerati, intelligenza, populismo e relatività delle priorità

Per Antonio Di Pietro la priorità attuale è combattere Berlusconi. Oggi ho trovato con www.google.it, ultimo mese: 139 per Antonio Di Pietro Berlusconi Saccà, 170 per giustizia Berlusconi Saccà,(1),” La ricerca di - Antonio Di Pietro, mafia, 41 bis, boss scarcerati - non ha prodotto risultati in nessun documento”, “1 per Antonio Di Pietro mafia boss scarcerati, (Camorra. Dal processo "Spartacus" 16 ergastoli per i Casalesi ), 2 per mafia 41 bis boss scarcerati, 5 per mafia 41 bis Antonio Di Pietro, 101 per mafia boss scarcerati. Questo da un’idee delle priorità: la telefonata fra Berlusconi e Saccà sembra avere molte più importanza dei boss della mafia scarcerati in questi giorni e che hanno continuato a uccidere.

Claudio Martelli firmò l'ordine del 41 bis, il governo di Berlusconi lo ha ratificato nel anteriore governo, Alfano ha avuto priorità ad applicarlo e promette modificarlo. Secondo me è una delle legge più intelligente e efficiente contro la mafia. Mi aspetto una modifica ancora più dura e efficiente sopratutto per tutti che non vogliano collaborare con la giustizia.

Veltroni e Maurizio Gasparri discutano chi appoggia più il 41 bis e chi ha più colpa dei boss scarcerati. La verità su questo mi sembra importante per votare a destra o sinistra.

Zapweb, piccole notizie del ultimo mese che mi sembrano importati:

“Pene più severe (aumenta di due anni la pena per l’associazione mafiosa) e procedure più snelle per individuare e confiscare i ben dei boss. ...I FATTI DEL BUONGOVERNO: Decreto sicurezza,un provvedimento necessario.
E
l gennaio del 2002 sono stati tutti scarcerati, ad eccezione del boss perché detenuto per altri reati. Pinatto era già stato giudicato due volte per il ...Giustizia. Gup condanna Edi Pinatto a 8 mesi di reclusione .
(ami) Agenzia Multimediale Italiana Giuseppe Salvatore Riina, figlio del boss Totò è stato denunciato in stato di libertà per aver violato le misure di sorveglianza speciale, ...
MAFIA/ CORLEONE, DENUNCIATO IN STATO DI.
Alice News Ecco perché nel 2002 i condannati furono scarcerati per decadenza dei termini di custodia cautelare. Pinatto, nel frattempo, era stato trasferito da Gela ...
Otto anni per scrivere una sentenza di mafia: giudice espulso.
PUPIA Uno dei mafiosi più prestigiosi di Bagheria era senza dubbio Onofrio Monreale, pupillo di Provenzano che, a poco più di trent’anni, incontrava boss, ...Onofrio Monreale e il secchio, quella strana coincidenza.
Boss e massoni, patto per insabbiare i processi 
Antimafia Duemila - 18 giu 2008.
La mafia è a Roma, si sarebbe detto una volta. Ed ecco a voi quello che Leonardo Sciascia avrebbe chiamato: Il Contesto. Ci sono voluti decenni, ...
Scarcerazione boss, Bordo chiede "trasparenza sulla cause"
Teleradioerre - 26 giu 2008
"E' difficile perfino trovare le parole giuste per esprimere l'indignazione per la scarcerazione di presunti boss e killer della mafia garganica". ... …

"E´ difficile perfino trovare le parole giuste per esprimere l´indignazione per la scarcerazione di presunti boss e killer della mafia garganica". ... "I cittadini non hanno paura dei boss scarcerati".
La Repubblica MAFIA, 41 BIS: VELTRONI (PD): ''Condivido la preoccupazione e la rabbia dei familiari delle vittime di mafia sul 41 bis. Certe decisioni che stanno allentando il regime carcerario per boss mafiosi, responsabili di omicidi e attentati, sono ingiustificate e rischiano di vanificare la lotta dello Stato alle cosche e alla malavita organizzata''MAFIA: VELTRONI (PD), ALLARME PER ALLENTAMENTO 41 BIS.
Alfano replica:«Presto modifiche».
Maurizio Gasparri. «Già nei giorni scorsi - ha spiegato Gasparri - ho invitato il Csm ad abbandonare le battaglie politiche per preoccuparsi della politica di favoreggiamento della mafia che molti magistrati stanno attuando. Di questa vergogna si devono occupare le organizzazioni dei magistrati che, invece, si trasformano in militanti al servizio di Walter Veltroni …. Non vorremmo che fossero simili a quei militanti politici che, infiltrati nel Csm ed altrove, eseguono gli ordini delle veline e di Veltroni, invece di assicurare la lotta alla mafia e alla criminalità. Sarà forse opportuno - ha concluso Gasparri - ridurre le ferie a tutti, affinché lavorino di più e combattano meglio la mafia. Veltroni, gli amici della mafia li potrà trovare tra i suoi sostenitori togati».
Ma a tale accusa ribatte il senatore del Pd Giuseppe Lumia: «È sbagliato cercare di usare la lotta alla mafia in una polemica contro la magistratura, sia perché la magistratura è in prima fila nella lotta alle cosche, sia perché a lanciare l'allarme sull'allentamento del 41 bis sono stati proprio i procuratori antimafia. Non è stato il Ministero della Giustizia, come pure avrebbe potuto fare». MAFIA: GASPARRI, NON PRENDO LEZIONI DA LUMIA .
MAFIA: MINNITI (PD), ALFANO CORREGGE GASPARRI SU 41 BIS .
Le intercettazioni dimostrano come gli arresti eccellenti degli ultimi anni non hanno scalfito il potere criminale della mafia ma l’hanno costretta ad una ... Punire i magistrati che non applicano correttamente il 41 bis, il regime di carcere duro per i mafiosi, istituito all’indomani delle stragi del ’92. ...
«Il Csm si occupi del problema 41 bis e non di vallette» il Giornale.
Questo 41 bis chi lo prescrive? E chi lo revoca? Chi lo fa rispettare? Non sono forse i tribunali di sorveglianza ei presidenti di ...
Aiuto ho perso il 41bis! L'Occidentale.
 
In Sicilia la mafia si è riorganizzata. E progetta nuovi omicidi . Una crociata, quella contro il 41 bis, che la mafia non ha mai interrotto. Vorremmo, invece, si tenesse alta l’attenzione e non si dimenticasse che ...MAFIA: ADDIOPIZZO, DENUNCIA VITTIME IN AULA E’ SVOLTA STORICA Consumatori-oggi.
Il TG 1 delle 1,04 di questa notte sull’argomento abolizione “41 bis” ai mafiosi, è stato un telegiornale della Rai che ci ha fatto vergognare di ...
L'abolizione del "41 bis" ai mafiosi e la Rai Antimafia Duemila.
Negli ultimi sei mesi, si legge sul quotidiano, trentasette padrini hanno lasciato i gironi del 41 bis e sono tornati detenuti comuni, nonostante le condanne all'ergastolo e i misteri che ancora custodiscono. … Gli annullamenti del 41 bis portano la firma di molti tribunali di sorveglianza, da Napoli a Torino. Ma la motivazione - scrive Repubblica - è sempre la stessa: "Non è dimostrata la persistente capacità del detenuto di mantenere tuttora contatti con l'associazione criminale di appartenenza".MAFIA/ CARCERE DURO ADDIO: COSI' BOSS SI LIBERANO DEL 41 BIS (REP.)
Alice News . Vorremmo, invece, si tenesse alta l´attenzione e non si dimenticasse che l´introduzione del 41-bis è costato il sacrificio dei giudici Falcone e ...
Mafia, 18 commercianti riconoscono i loro estorsori 90011.it .
Arrivò, nonostante il regime di 41 bis gli impedisse di comunicare con l'esterno, a scrivere una lettera ad un giornale locale dove indicava ai suoi uomini ...Il processo ai padroni di Gomorra Domani le sentenze sui Casalesi La Repubblica.
Questura di Messina e coordinate dai dott. Arcadi e Raffa, emerge anche la collaborazione di un imprenditore di Brolo, Pietro ...
La Polizia mette fine al sodalizio mafioso dei Bontempo Scavo Omniapress.net .
Tra le persone finite in carcere nel blitz della scorsa notte anche l’imprenditore edile Antonio Giannetto le cui forniture di cemento venivano imposte agli ... Niente paura, c'e' ancora il 41 bis e magari anche le revisioni dei processi di mafia per potere pagare il resto. Il papello di Riina e compagni è ancora ...
Mafia: doppia operazione a Messina contro clan Mulè e Bontempo
L´ultimo attacco alla Giustizia 
Antimafia Duemila

(1)170 per giustizia Berlusconi Saccà:
Che impressione le ha fatto leggere le sue telefonate con Silvio Berlusconi? Non credevo potesse mai accadere, anche se avevo visto tante cose in passato, ...
Telefoni caldi: Saccà nisciuno è fesso. Parla il direttore di Rai ...
Panorama.
L'avvocato di Berlusconi, Niccolo' Ghedini sembra intenzionato a chiedere che sia riconosciuta l'incompetenza territoriale con il trasferimento del ...
INTERCETTAZIONI: BERLUSCONI FRENA SU DECRETO. TRASCRIZIONI AL MACERO ASCA - Agenzia Stampa Quotidiana Nazionale.
Scarcerazione presunti boss, Campo: "Fiducia nello Stato si ... Teleradioerre

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte