creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
16 novembre 2012
Berlusconi, Michele Serra, Marco Travaglio, umorismo, satira, giornalismo e comici all'italiana, (FAB, MOP, FFF)

Focus Extra n.57, p.35: Michele Serra ha solo un limite: “Non si devono colpire le inclinazione sessuale delle persone. Ho fatto una sola eeccezione, Berlusconi, per il semplice motivo che prendere a noleggio una cinquantina di escort a settimana non è sesso, è potere”.

Marco Travaglio ha detto che Berlusconi passava metà del suo tempo con puttane e altra metá a nascondere quello che faceva con puttane.

Berlusconi disse che lavorava circa 18 ore tutti giorni e se divertiva una volta al mese con le sue feste private.

Milioni di persone con meno soldi di Berlusconi e che lavorano molto meno possano divertirsi quasi tutti giorni nei night club con centenne di alternanti, prostitute e strip-tease che immagino siano peggiori delle feste di Berlusconi. Queste milioni di persone non fanno scandalo, non diventano suggetto dei comici.

Immagino che quello che ha detto Berlusconi sia più prossimo della verità di quello che hanno detto 2 giornalisti. Immagino che 99% dei FAB=fanatici-anti-Berlusconi crede più alle bugie di certi giornalisti che alle sue verità.

politica estera
31 agosto 2010
Miliardi di Berlusconi e Gheddafi: per la storia secondo Travaglio, Vespa, Santoro, Belpietro, Grillo, Facci, Antonio Di Pietro, Giordano, Diliberto, Mulè, FAB=fanatici-anti-Berlusconi e BAF=Berlusconi-amici-fans

Con la verità di Marco Travaglio(1), Berlusconi impresario ha fato fortuna con soldi della maf… (2). Berlusconi politico ha fato amicizia con Gheddafi, Putin e certi politici che per certa sinistra sono simboli del diavolo. Immagino che molti sono già a investigare quanti miliardi di benefici sono per la famiglia e imprese di Berlusconi. Immagino che secondo la matematica e logica di Travaglio, Santoro, Grillo, Antonio Di Pietro, Diliberto e dei FAB=fanatici-anti-Berlusconi fa solo suoi interessi. Immagino che secondo Vespa, Belpietro, Facci, Giordano, Mulè, Ferrara e molti amici di Berlusconi, imparziali o indipendenti sono più benefici che danni per il paese delle buone relazioni con Gheddafi, (3). È molto difficile da calcolare, con diversi valori locali, nazionali e globali che ognuno valuta secondo la propria cultura, etica e buon senso di giustizia. Quelli che non sono periti valutano con fede nelle persone di fiducia. Immagino che secondo BAF=Berlusconi-amici-fans benefici per sue imprese sono benefici per il paese, delle buone relazioni di Berlusconi con il “Re dell’Africa” e di queste amicizie internazionali possano risultare solo benefici.

Certa informazione italiana mi sembra molto parziale sia nel pro o contro Berlusconi. Questo può creare fanatici disinformati pro o contra più orientati per la lotta e confronto che per la collaborazione. E secondo me il futuro di una migliore politica e economia globale dipende più della collaborazione che della lotta di classe, religioni o culture. 
Ricordo lo scandalo in Italia quando Gheddafi ha ricevuto un terrorista, (3) con onori di eroi. Immagino che quelli che hanno fato scandalo sono molti degli stessi che hanno importato la terrorista Silvia Baraldini, anche lei trasformata in eroina nazionale quando Oliviero Diliberto era ministro della giustizia, (4). Immagino che per loro Silvia Baraldina era una terrorista buona, per essere anti-americana e con certi valori di omertà mafi0sa che piaciano a certa civiltà.  
(1)    Dei 13.800 risultati per “Legalità di Marco Travaglio”:
 
Dei 10 risultati per Berlusconi, Gheddafi, Travaglio, Vespa, Santoro, Belpietro, Grillo, Facci, Antonio Di Pietro, Giordano, Diliberto, Mulè, Vittorio Sgarbi, Michele Serra, Umberto Eco, Giuliano Ferrara:
 
(2) Credo che se tangentopoli e quello che se è fato contro impresari milanesi fosse fato per sequestrare le fortune della criminalità di Palermo, Bari e Napoli come sta facendo questo governo non sarebbero 15 miliardi ma più di 150 miliardi. Questo non succede perché la politica è piena di avvocati, complici legali del peggiore concorso esterno a favorire la criminalità, peggiore conflitto d’interessi della storia del mondo. Un b0ss ha detto che grande parte del frutto delle rapine andava per avvocati. Bruno Tinti  ha detto che 95% dei processi andava in prescrizione.  Immagino che molti dei peggiori mafi0si fanno parte di questi 95% in prescrizioni e dei quali non parla Travaglio. Immagino che se applicassero elevate multe per illegalità che erano comuni a quasi tutti e riservassero galere con Neo-41bis per peggiori mafi0si che non collaborassero, se poteva arrivare a sequestrare alla criminalità e complici attuali e futuri centene di miliardi. Ma certa giustizia, condizionata della mediocrazia, (potere dei media), di Travaglio, preferisce occuparsi di mandare in galera Corona, Andreotti, Berlusconi, Bertolaso, 73 elite della politica e giustizia del G8 di Genova, americani che combattevano il terrorismo in Italia, … Priorità a “legalità” con costi dei contribuenti e benefici per terroristi e mafi0si. Credo che Berlusconi sia intelligente, con miliardi della maf… ha fato bene per sua famiglia, per contribuenti, per il paese e per il mondo. Credo che potesse fare ancora di più se non fossero certi piccoli in intelligenza parziale che se credano SDS=servitori dello Stato quando sono SDM=servitori della m… 
 
(2)   Un business da 40 miliardi per la Berlusconi-Gheddafi Spa ... Grazie agli investimenti di Tripoli, il Cavaliere si è consolidato nei salotti buoni della finanza italiana. Il Colonnello è uscito dal suo storico isolamento ed ora società del suo Paese accedono alla City di Londra di ETTORE LIVINI …  la chiusura delle ferite del colonialismo  è stato rapidamente archiviato all'atto della firma del Trattato d'amicizia bilaterale nel 2008. L'Italia ha garantito 5 miliardi in 20 anni alla Libia e Tripoli ha bloccato (a modo suo) il flusso di immigrati verso la Sicilia. … E la Libia ha allungato di 25 anni le concessioni del cane a sei zampe in cambio di 28 miliardi di investimenti. … Fininvest e Mediolanum hanno il 5,5% di Mediobanca, crocevia di tutta la galassia. Tra i soci di Piazzetta Cuccia - con un pool di azionisti francesi accreditati del 10-15% - c'è il fido Ben Ammar… Il Cavaliere ha in mano il controllo di industria e finanza pubbliche. E ora, grazie all'asse con Ben Ammar e Geronzi e ai soldi di Gheddafi (sommati alla debolezza delle vecchie dinastie imprenditoriali tricolori), può blindare quella privata estendendo la sua influenza su tlc, editoria e - Bossi permettendo - sulle ricchissime casseforti delle banche e delle Generali… grazie a un'operazione di diplomazia sotterranea guardata con sospetto a Washington - l'abbinata politica-affari ha dato risultati insperati: la Gran Bretagna ha liberato un anno fa Abdelbaset Al Megrahi, l'ex 007 libico condannato per l'attentato di Lockerbie e il Colonnello ha dato subito l'ok alle trivellazioni Bp nel golfo della Sirte. Nessuno poi ha battuto ciglio nella City quando Tripoli ha rilevato il 3% della Pearson (editore del Financial Times) e fondato lungo il Tamigi un hedge fund. O quando il numero uno della London School of Economics è entrato tra gli advisor della Libian Investment Authority a fianco del banchiere Nat Rothschild e a Marco Tronchetti Provera.
Pecunia non olet. E anche l'(ex) dittatore Gheddafi non è più un appestato per le cancellerie internazionali. Il premier greco Georgios Papandreou è sbarcato qui per cercare aiuti. La Russia di Putin - altro alleato di ferro dell'asse Gheddafi-Berlusconi - si è aggiudicata fior di commesse a Tripoli come le aziende turche di Erdogan, altra new entry in questo magmatico melting pot geopolitico tenuto insieme, più che dagli ideali e dalla storia, dal collante solidissimo del denaro.
 
Notizie relative a Berlusconi, Gheddafi:Italia-Libia/ Gheddafi accolto da Berlusconi a caserma d'Acquisto‎ - Virgilio - 669 articoli correlati » La visita di Gheddafi a Roma è un problema. Sì, ma quale?‎ - Libertiamo.it - 687 articoli correlati » Italia-Libia/ Terminato colloquio Berlusconi-Gheddafi‎ - VirgilioNuovo incontro Berlusconi-Gheddafi Il colonnello: «Fifa maf ...Italia-Libia: Frattini, Andati Bene Colloqui Berlusconi-Gheddafi ...Immagini relative a Berlusconi, Gheddafi,FineBreve vertice Berlusconi-Gheddafi (gio)Berlusconi-Gheddafi: firmato l'accordo Il premier: "Intesa di ...Libia:passaporti con Berlusconi-Gheddafi - Top News ANSA.itIncontro Berlusconi-Gheddafi - Governo Italiano - Il Governo Informa“La Berlusconi-Gheddafi connection” | Italia | Il PostItalia-Libia: Berlusconi-Gheddafi si incontrano in tenda ...Berlusconi in Libia, rilasciato lo svizzero Max Goeldi | speciale ...Il papa riceve la Protezione CivileLuciano Gaucci, fallimento Perugia, fallimenti, patteggiamenti ...La solitudine di un letto a tre piazze | Gad Lerner. 
 
 

 

 

CULTURA
20 giugno 2009
Satira preventiva di Michele Serra e di La Lega

Michele Serra nella sua “Satira preventiva” di L’espresso 2009-06-18, p. 24: “In tutta Europa avanzano i partiti xenofobi, nazionalisti e localisti … Olanda … “
Proprio Olanda mi sembra che era all’avanguardia della tolleranza degli stranieri e altre culture, prima del regista Van Gogh essere assassinato di un fanatico islamico …
L’immagine che mi ha colpito di più nella propaganda elettorale delle ultime elezioni è stata quella di un indio con le parole: “Loro hanno subito l’immigrazione, ora vivano nelle riserve! Pensasi, La Lega”.
Immaginate se quello miliardo di persone con fame sa che nelle galere in Italia se mangia bene, sono trattati con la civiltà di Diliberto e possano vedere TV a pagamento che le ha concesso Fassino quando era ministro della giustizia? O questa TV a pagamento è stata sola propaganda elettorale e non è entrata in funzionamento?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Satira preventiva Michele Serra Lega

permalink | inviato da neo-machiavelli il 20/6/2009 alle 22:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte