creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
11 settembre 2007
La civiltà-mafiosa della Repubblica delle Banane e la rivoluzione del g3o

Quando Rudolph Giuliani si è candidato a sindaco di New York con la sua campagna contro ogni trasgressione, piccola o grande, nella Repubblica delle Banane, (RB), lo hanno chiamato di sceriffo reazionario, fascista,…

La RB era in prima linea contro la pena di morte, la più civile con i detenuti, la meno civile con le sue vittime.

Con la globalizazzione dell’informazione tutti criminali del mondo hanno saputo che RB era il paradiso dei criminali. Invaso da tutti criminali del mondo è diventato un inferno.

Come sempre, per grandi mali, arrivano grandi rimedi. Nazisti e fascisti incendiarono campi di nomadi e di immigrati.

Quelli politici che avevano chiamato Rudolfph Giuliani di sceriffo fascista metano in galera lavavetri e indigenti che vivevano del accattonaggio. Ma le galere non potevano contenere di più.

Più faceva indulti e amnistie per liberare le galere più aumentavano i criminali. Assassini sono stati liberati per dare posto a lavavetri.

Arrivato il G3o fa una rivoluzione culturale, giudiziale e politica: meglio di galera per indigenti e lavavetri è darle un lavoro, un tetto, cosi sono più economici di restare in galera. Tutti disoccupati più onesti e intelligenti passano a lavorare in una Neo-giustizia e Neo-polizia che se auto-finanzia con sequestri dei beni alla mafia, multe educative e organizzazione di lavori socialmente utile.

Nella RB esistevano tabù della civiltà mafiosa, più civile con criminali che con le vittime e innocenti. I più onesti contribuenti innocenti erano forzati a lavorare per criminali. Non il contrario.

Nel tempo di Stalin l’economia beneficiava del lavoro forzato di 10 milione di condannati. Nella RB più di 20 milione d’innocenti erano condannati a lavorare parte della sua vita per i danni della criminalità.

<>>><

Prodi, Beppe Grillo, “Santa de Merda e dei Rifiuti” e intelligenza o populismo dell’informazione?
La giustizia del “Far West” e della RB vista del G3o, (Genio dei 3 occhi)
G8 de Rai3, Indymedia e certa sinistra più sinistra
Fame e divertimento “culturale” con pomodori e arance
Lavavetri, legalità, politica, giustizia o stupidità?
AVI-V=Associazione di vittime di ingiustizie-volontariato e volontari
Genio dei 3 occhi nella Repubblica delle Banane
Genio dei 3 occhi, straniero in Italia, (ptv-g3o)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. g3o civiltà-mafiosa

permalink | inviato da neo-machiavelli il 11/9/2007 alle 16:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
televisione
7 settembre 2007
Intelligenza del G3o rivoluziona la stupidità della civiltà mafiosa della RP=Repubblica delle Banane

Nella rp, (rp=Repubblica delle Banane), esistevano molti rivoluzionari marxisti, di quelli che avevano imparato il peggio de Marx e non sapevano niente del suo meglio. Marx ha sbagliato, quando ha previsto che le contraddizioni del capitalismo porterebbero al comunismo e i popoli più capitalisti sarebbero i primi a diventare comunisti. Guardate USA e Albania, esattamente il più odiato e più amato da questi stupidi marxisti. Al contrario di questi stupidi marxisti, il G3o aveva studiato con il migliore professore marxista, in una dittatura capitalista, aveva vissuto in 5 dittature, 2 capitaliste e 3 comuniste, aveva studiato la teoria marxista e confrontato con la sua esperienza pratica. Quando ero arrivato alla rp aveva dietro il sapere della teoria e della pratica, un’intelligenza superiore alla media e una creatività delle migliori del mondo. Per questo era in grado di inventare la rivoluzione della rp.

Il meglio della teoria di Marx trovava applicazione ideale nella rp: l’infra-strutura condiziona la super-strutura, che in altre parole vuole dire che le forme di produzione condizionano la cultura, religione, politica, … e nella pratica i soldi condizionano tutto. Nella rp la professione più facile era rubare. I ladri non avevano paura della giustizia. Solo 1% delle volte che rubavano erano catturati delle forze dell’ordine e quasi sempre andavano via senza pagare un euro. Al massimo pagavano il 10% de quello che rubavano. Dopo di molte volte potevano anche andare in galera per qualche mezzi ma anche si stavano meglio dei miliardi che vivevano sotto ponti e muoiano di fame. Ma sempre che un’attività rende molto compare chi la sfrutta. Nella rp sono comparse le mafie dei ladri. E quello che succedeva con i ladri di strada succedeva con i ladri di alto livello. E anche loro dovevano pagare per le mafie che le proteggevano. Dove il migliore investimento era rubare è nata la cultura o civiltà dei ladri, la civiltà-mafiosa. La gente per bene che non ruba era condizionata da questa civiltà-mafiosa, più civile con ladri che con le sue vittime. La gente per bene che non rubava era influenzata per la cultura, politica e giustizia de quelli che rubando meglio più risorse per condizionare la politica, la cultura, la civiltà e la giustizia.

La mafia ammazzava un giudice ogni anno per dire agli altri che era meglio fare carriera a favorire la mafia che morire… Coso nessuno intelligente e onesto faceva carriera da magistrato. Solo i più stupidi o meno onesti che in collaborazione con la mafia potevano avere benefici. Tutti i più intelligenti diventavano avvocati della mafia e dei grandi ladri per dopo finire in Parlamento a fare legge di favoreggiamento dei grandi criminali. La mafia controllava la TV privata e quella dello Stato. Proprio in quella dello Stato passava tutti giorni uno spot contro la pena di morte. Cosi la mafia poteva avere killer più economici e avere da sola il potere massimo.

Arrivata alla rb il G3o ha detto che quella giustizia era una fabbrica di ingiustizie e stupidità con costi esorbitanti pagati dei più onesti contribuenti. Una casta piccoli magistrati condizionati di altra casta dei grandi avvocati al servizio della mafia e criminalità faceva sempre pagare il conto a chi non aveva colpa, le vittime che non avevano soldi per grandi avvocati, consumatori e contribuenti. Per una rivoluzione marxista il G3o ha proposto il sequestro immediato di tutti beni di tutti mafiosi e di tutti complici per darli a chi collaborava con le forze dell’ordine e giustizia. Ma questo era un tabù della civiltà-mafiosa. Questo toglieva la fonte di ricette dei più grandi servitori della mafia: i grandi avvocati. E questi comandavano la politica, economia e cultura. Formavano la casta più ricca e potente della civiltà-mafiosa.

Per una rivoluzione morale e culturale bisognerebbe fare un lavaggio al cervello di tutti quelli che avessero sofferto il lavaggio al cervello dei valori mafiosi, dei tabù mafiosi, convertire quella gente per bene che difendeva in TV l’omertà e non collaborazione con le forse dell’ordine e giustizia. Questa gente o se converte o deve uscire della TV, sopratutto di una TV pubblica. Questa gente, soprattutto chi lavora in una TV pubblica, non può continuare a stare al servizio della mafia e criminalità con la sua cultura e civiltà-amfiosa.

<>>><

ONU, Neo-ONU, Italia e pena di morte, (sondaggio)
Genio dei 3 occhi nella Repubblica delle Banane
(Nota: inizio oggi una prova de auto-satira con un personaggio de fantasia: G3o=Genio dei 3 occhi in un mondo de fantasia: rb=Repubblica delle Banane. Repubblica delle Banane non è ... (continua)
Genio dei 3 occhi, straniero in Italia, (ptv-g3o)
Immagino un programma de TV a fare caricatura da me e de quelli che mi sembrano più populisti e meno intelligenti, o de un’intelligenza relativa, più furbizia per i suoi interessi che per ... (continua)
Prodi, Beppe Grillo, “Santa de Merda e dei Rifiuti” e intelligenza o populismo dell’informazione?
Prodi non è la Santa de Merda della Repubblica delle Banane e dei Rifiuti, ma immagino che la maggiore parte de chi ha impedito a Berlusconi de sistemar i rifiuti ha votato Prodi. ... (continua)
MORATORIA CONTRO LA PENA DI MORTE E CIVILTà MAFIOSA VISTA DA G3o
G3o ha visto l’orgoglio de Pannella e ha pensato all’orgoglio mafioso… G3o ha fato di nuovo le sue conte e pensato che se i dati pubblicati non sono tropo sbagliati e la ... (continua)
Avvocati, etica, giustizia, pena di morte, cultura, sensibilità e civiltà
Un avocato ha raccontato come ha salvato della galera un assassino di 4 innocenti in una rapina a una banca. Se sente molto orgoglioso della sua professionalità e senza il minimo rimorso per avere ... (continua)

CULTURA
4 giugno 2004
Italia vista da uno straniero: mostro, rivoluzionario o profeta?

Nelle decine di paesi dove ho passato ho cercato più di adottarmi che di trasformare. Pero adesso, perché ho intenzione di fermarmi definitivamente in Italia e perché mi sembra che ho un’esperienza diversa importante in un processo di globalizzazione in corso nel mondo, cerco con questo modo di dare il mio contributo per quello che considero importante per un’Italia migliore.

Solo stupidi "no-global" credano che tutto sia male nella globalizzazione; solo stupidi progressisti machiavellici credano che tutta globalizzazione sia buona a tutti costi. I più intelligenti saranno quelli che in ogni momento sano misurare il peso dei pro e contro. Per questi sarà importante il conoscimento e l'opinione di uno straniero con un’esperienza diversa, con 12 ani di studio in un seminario, laurea in Psicologia, altri studi di giornalismo, una creatività che le ha permesso di vincere 15 premi internazionali e esperienza lavorativa in diversi paesi capitalisti e comunisti.

Uno straniero che cerchi di cambiare una cultura sarà sempre visto all’inizio come un mostro. Come lui considera mostruosità certi aspetti di quella cultura. Per molti sarò un mostro, per altri un rivoluzionario, per altri un profeta di un mondo migliore, di una Neo-Italia.

P.S. Sono diventato italiano o Neo-italiano. Dei miei 69 risultati per straniero il 2008-05-22 ho selezionato:

Giornalismo combattente della vecchia Italia visto da uno straniero
Baraldini, Diliberto, civiltà-terrorista della vecchia Italia, e Neo-Italia nella fantasia di un Neo-Machiavelli
Progetti per 2006, dalla vecchia alla nuova Italia: blog, libro, TV, film …
Straniero, tabù, credenze, e ragione di un mostro, rivoluzionario o profeta?
Giornalismo italiano visto da uno straniero:
BERLUSCONI VISTO DEI GIORNALISTI ITALIANI E DA UNO AVVOCATO DEL DIAVOLO, (STRANIERO)
Popolare e populismo italiano visto da uno straniero
Etickpolitik-Rai3-Tg5-Fallujah-p-tv- Projetto de programa per TV: “ITALIA VISTA DA UNO STRANIERO”
Satira, predica, spot anti-Berlusconi o straniero che non capisce?
Silvia Baraldini: gloria o vergogna de Italia?
G3o=genio dei 3 occhi, straniero in Italia, (ptv-g3o)
Tv de Santoro, politica estera de casalinghe, economia domestica dei politici e Neo-TV nell’immaginazione de un straniero
Albanesi, stranieri, zingari, criminali, razzismo e civiltà italiana vista da uno straniero
Civiltà-terrorista-mafiosa della vecchia Italia e Neo-civiltà per una Neo-Italia
G8 de Rai3, civiltà-mafiosa della vecchia Italia e fantasie de uno straniero per una Neo-Italia
Torture: Informazione, verità popolare e impopolare, bugie politicamente corrette o bufale populiste?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte