creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
31 dicembre 2009
Blefari, Cucchi , "Pena di morte": il carcere? O civiltàTERRORISTAmafi0saCRIMINALE di gente per bene?

Massimiliano Fanni Canelles:“Negli istituti penitenziari italiani, ogni anno muoiono per cause naturali oltre 100 detenuti. Raramente i giornali ne danno notizia… suicidio, che in carcere ha una frequenza 19 volte superiore…”"Pena di morte": il carcere in Italia.

A me sembra esattamente il contrario, più notizie, più sensibilità e più civiltà con terroristi, criminali e drogati che con le sue vittime.
Normale che il suicidio sia superiore fra criminali in carcere. La coscienza di avere fato male ad altri provoca un sentimento di colpa che porta molte volte al suicidio. Meno normale mi sembra più sensibilità per assassini, ladri, drogati, terroristi e criminali che con le sue vittime.
Certi sondaggi parlano di 80% dei crimini fati dei pregiudicati, altre informazioni del 90%. Costano alla società circa €300 al giorno in galera e la maggiore parte costa il doppio fora per danni chi causa. Con quello che costa una si potevano salvare centene d’innocenti a morire di fame. Perché più sensibilità e più interesse a salvare un criminale che centene d’innocenti? Perché la morte di una terrorista, un ladro o un drogato diventano “tragedia all’italiana” più delle sue vittime e dei milioni d’innocenti che se potevano salvare con meno costi? Giustizia, legalità, civiltà, o ingiustizia e stupidità della civiltàTERRORISTAmafi0saCRIMINALE? Questa informazione e questa sensibilità non condiziona la politica e giustizia alla priorità per diritti dei terroristi e delinquenti trasformando Italia in un paradiso dei criminali?
Berlusconi voleva eliminare la maf, (4), ha voluto il carcere duro, Alfano il carcere durissimo, ma un magistrato ha mandato un b0ss del 41biss a casa per una depressione con paura che se suicidi in carcere e sia una tragedia all’italiana.  

 

Risultati 1 - 10 su circa 725.000  risultati web per cucchi :   ‎
politica interna
14 febbraio 2009
Violenza, stupro, cari carabinieri e giustizia o vergogna? Civiltà o civiltàMAFIOSA di gente per bene? (VG5%, v2v, lis)

Un'altra vittima di barbara violenza e stupro.  Aveva solo 15 anni. Il traumatismo può durare per tutta la sua vita. Grazie a cari carabinieri che sono intervenuti il tunisino è stato di nuovo consegnato alla giustizia che lo aveva mandato in libertà da poco tempo.
Giustizia o
 
v2v (v2v=vergogna numero 2 della vecchia…?  
La
VG5% (vg5%=vecchia giustizia efficiente per 5% dei processi e 95% in prescrizione), non poteva al meno avere il buon senso di dare priorità di quelli 5% di efficienza per i veri criminali e lasciare quelli 95% processi in prescrizione per quelli più onesti cittadini che più odiano ladri e criminali e quando li trovano in casa le sparano?
Civiltà o vergogna della vecchia giustizia e della  vecchia civiltàMAFIOSA di gente per bene? Per quanto tempo resterà in carcere? Con quanti costi per più onesti contribuenti?

20 dicembre 2008
Sergio Romano, Mussolini, intelligenza e civiltà degli italiani di e di certa gente per bene
Sergio Romano dice la che Mussolini insulta l’intelligenza degli italiani per parlare della reintroduzione della pena di morte. Con il suo orgoglio di gente per bene parla dell’abolizione nel 1889 ed eccettua la parentesi del regime fascista che la ripristinò temporaneamente nel 1926, (Corriere, 2006-04-11, p. 47). Ho sentito dire che Mussolini è stata l’unico politico che ha mandato più della mafia in Sicilia. Sembra che i morti di mafia siano passati di 4 o 5 al giorno a 3 o 4 la settimana.
Sergio Romano non parla dei 20.000 o 30.000 condannati a morti dopo Mussoline. Immagino che la maggiore parte di questi morti erano innocenti. Molti solo perché avevano la tessera del partito per potere lavorare. Molte volte ho avuto l’impressione che la maggiore parte della sensibilità della vecchia Italia era più sensibile con la pena di morte per mafiosi, assassini, terroristi e dittatori che per innocenti. Molte volte ho avuto l’impressione che la civiltà italiana è più civile con mafiosi, assassini e criminali che con le sue vittime: civiltàMAFIOSAcriminale.
Immagino che fra quelli morti la maggiore parte era più innocente dei condannati a morte negli USA. Ma un solo mafioso italo-americano condannato a morte negli USA ha sensibilizzato più certa informazione italiana e certa civiltà di decine di migliaia di condannati a morti solo perché avevano la tessera fascista indispensabile per potere lavorare. Questi innocenti hanno sensibilizzato meno l’opinione pubblica italiana che un solo nero americano condannato a morte dopo avere confessato di assassinare decine de innocenti.
Provenzano ha vissuto da latitanti più di 40 ani, controllando fortune della criminalità fate del sangue de molti innocenti. Conta su la cultura mafiosa della gente per bene che tollera i crimini dei mafiosi ma mai una risposta identica dello Stato e della giustizia. Loro possano torturare e condannare alla morte e gli altri al massimo vano una media di 4 anni in una galera con TV a pagamento e la possibilità de continuare a ordinare morte e torture per aumentare la sua fortuna.
Per me è evidente che con la tortura e pena di morte condizionale de un solo criminale che non volesse collaborare se salvavano 10, 100, 1000 innocenti.
L’ho spigato decine di volte con una logica che nessuno ha mai contestato. Quando si toccano tabu culturale la ragione non funziona più. Contro i tabu culturale della civiltàMAFIOSAcriminale sono due risposte: la morte o fuga.
Sempre che ho trattato questo argomento ho meno visite e meno navigazione nel mio blog.
Dopo che ho letto come vive Roberto Saviano con la scorta e difficoltà di trovare appartamento evito certe parole per paura.
La priorità di certi politici all’ONU con la priorità a salvare un assassino con costi che potevano salvare più di 1.000 innocenti non sarà peggiore insulto all’intelligenza degli Italiani?
televisione
12 novembre 2008
Tina Lagostena Bassi, civiltàMAFIOSA di gente per bene, il migliore e peggiore della vecchia giustizia della vecchia Italia

Tina Lagostena Bassi è stato dei migliore giudici della migliore giustizia che ho conosciuto in Italia: Forum.
Pero, certe volte mi sembro vittima di certa legalità della vecchia civiltàMAFIOSA, criticando un ministro che invitava alla delazione dei meno onesti e criminali.
Secondo me l’omertà della mafXX, (1) e no-delazione di gente per bene sono due facci della stessa civiltà.
Per una Neo-Italia, il metodo Brunetta, meritocrazia e civiltà di collaborazione di tutti cittadini, deve arrivare anche alla vecchia giustizia.

PiresPortugal, (Neo-profeta, Neo-Machiavelli , Avvocato del Diavolo , Curriculum, NeoITALIANO.

Chi sono… )

Per saperne di più: neo-giustizia, lis, (lis=legalità, ingiustizia, stupidità,) liis, (liis=legalità, ingiustizia, immoralità, stupidità ), g3m, g3o, zingara, Stalin, Neo.

(1) Certe parole diventano tabu nel mio blog perché non sono un eroi o con vocazione al martirio come Roberto Saviano, Allam, Tobagi, Falcone, Borsellino,

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte