creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
28 maggio 2009
Elezione, Giuseppe Fava, Travaglio, Sgarbi, condannati in Parlamento, informazione, deformazione, intelligenza e populismo
Solo adesso ricordo di avere sentito parlare del giornalista Giuseppe Fava. Perché? Nel 1983, un ano prima di essere stato assassinato della maf…, (1), diceva che i mafiosi erano al vertice della nazione: ''I mafiosi stanno in Parlamento, sono a volte ministri, sono banchieri...'', (2). Grillo dice che la maggiore concentrazione di criminali è nel Parlamento con 10% di politici pregiudicati. Immagino che la maggiore parte della sinistra crede alla versione de Grillo e alla sua interpretazione. Ma, secondo me, questo non è logico. Secondo me la vecchia giustizia era più di sinistra, (dove non contava la meritocrazia predominava la sinistra), e condannare politici è diventato molto popolare dopo tangentopoli. Per condannare Berlusconi sono spezzi più milioni e tempo di magistrati che per centene di pericolosi mafi0si e assassini.
Travaglio ha divulgato una lista dei “condannati” e “impresentabili” per il Parlamento Europeo, secondo lui. Fra questi mi sembra che sono molti o innocenti o condannati per comportamenti che erano abituali in passato e indispensabile all’efficienza in certe professioni. Se escludemmo questi non rischiamo di escludere molti dei più efficienti?
Nella lista di Travaglio è uno che me ha provocato sentimenti molto contradditori. Molto tempo fa Vittorio Sgarbi era stato in tutte prime pagine dei giornali per una condanna di truffe allo Stato. Ricordo di avere avuto l’impressione di uno che non aveva lavorato e guadagnato con centene di certificati medici falsi. Nella stessa settimana dello scandalo ho letto la notizia di essere uno dei più ricercato di diversi partiti politici. Sembra che quasi tutti volevano un famoso condannato. Solo molto tempo più tarde ho sentito la versione di Vittorio Sgarbi in TV dicendo che aveva fato di altri non condannati.
Molte volte ho avuto l’impressione che opinione pubblica e giustizia hanno priorità per certi peccati veniali di certi e non se scandalizzano per altri. Per me sono insignificanti tutti scandali di Berlusconi degli ultimi tempi comparati con 3 notizie che non hanno fato scandalo: b0ss scarcerati, (s51), giudici ridanno i beni ai mafi0si e Edmondo Currà che ha ricevuto due proiettili in busta con la scritta: “Questi sono i tuoi voti”. Il candidato concorrente era figlio di un b0ss che era stato al 41bis, quello che un giudice americano e certa sinistra considera “tortura”.
Politici, condannati in Parlamento, Neo-politica, Neo-Giustizia e Neo-civiltà.
(1)
Roberto Saviano ha detto: "Chi parla muore". Molti sono morti per quello che hanno detto o scritto. Altri giornaliste e scrittore vivano sotto scorta. Sono degli eroi che sacrificano la sua libertà per la nostra. Io non sono un eroi e non ho vocazione al martirio. Scrivo con errori o abbreviature certe parole per non finire nei motori di ricerca della prossima vittima, come Tobagi, Siani, Impastato, Fava, Falcone, Borsellino, e altri che sono stati ammazzati: maf..., (…=ia), mafi0si, (0=o), b0ss, (0=o).
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte