creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
26 novembre 2004
Giustizia: la riforma del Ministro Castelli e civiltà del “Ministro della Terrorista”

Nel programma di Rai2, 21.35, 2004-11-25 “Punto e a capo” il Ministro della Giustizia Castelli ha difeso le riforme in nome dell’efficienza. Non ho conoscenza per giudicare la riforma però ho l’impressione che è difficile fare una riforma che non sia migliore di questa vecchia giustizia. Ho l’impressione che arriva a fare carriera e a tener potere i più vecchi magistrati incapaci di rinnovare o fare dei cambiamenti. È la seconda volta che sento in TV criticare Castelli per avere parlato di permettere carriera più facile i giudici più ambiziosi, (Ministro della Giustizia Castelli, magistrati ambiziosi e la vecchia giustizia tradizionale ). Dicano che l’ambizione di un giudice non è virtuosa sino un vizio. Credo che possa essere le due cose, dipende della situazione: se un giovane è ambizioso per essere un buon giudice e fare carriera è virtuoso. Se è un furbo come Carnevale che fa carriera favorendo la mafia …

Ho l’impressione che più importante di molte leggi è l’onestà, intelligenza e buon senso di giustizia di un giudice.

Un giudice onesto vive sempre in pericolo de vita, ha problemi di diverse ordine, può guadagnare 100 volte meno di uno non onesto o di un buon avvocato. Molti dei migliori giudici sono stati ammassati della mafia o rovinati della propria magistratura e politica. Fanno carriere e arrivano a presidenti di tribunali amici dei boss della mafia che cercano di corrompere altri giudici in favore di amici degli amici…

In queste condizioni diventa difficile che persone ambiziose nel buon senso di diventare migliore, intelligenti e onesti diventano giudici. Le persone più intelligenti sono attirati delle professioni con più vantaggi. In tutti i campi, l’evoluzione deve molto a persone ambiziose nel buon senso che nel migliore delle sue capacità arrivano al cumulo della sua carriera e dano il suo migliore. Non tutti arrivano al migliore delle sue capacità da vecchi. Ho l’impressione che nel vecchio sistema giudiziale solo da vecchi arrivano a fare carriera. Molte volte i vecchi vogliano fare come sono abituati e detestano i cambiamenti. Forse per questo Lubrano dice che quando entriamo in un tribunale abbiamo l’impressione di retrocedere cento anni.

Immagino che questa vecchia giustizia difficilmente se può cambiare. Per molti casi è meglio che niente. Per altri trasforma una piccola ingiustizia in una grande. La vecchia giustizia può continuare fino alla normale estinzione con la riforma dei vecchi giudici. Pero deve essere creata una nuova giustizia per quelli bilione d’ingiustizia che sono archiviati o trasformati in peggiore ingiustizia del vecchio sistema.

Castelli ha parlato di milione di … risolti dei giudici di paci. Credo che da questi possa nascere una nuova giustizia allargata, i giudici di quartieri, carabinieri-giudici di quartieri, web-giudici o e-giudici …

Castelli mi sembra il migliore ministro della Giustizia d’Italia de che ho conoscenza e mi sembra che non fa riforma per l’opposizione dei vecchi e dei guerrieri dell’ingiustizia, dei criminali, delle mafie: avvocati. Molti dei migliori fanno fortuna al servizio della criminalità. Sono i più grandi criminali che hanno più soldi facile per pagare i miglior avvocati. Mi sembra molto normale che in queste condizioni siano i migliori avvocati a difendere i peggiori criminali. Sembra che Taormina lavorava nel Governo per lo Stato in part-time mentre difendeva mafiosi.

Fronte a Castelli ho visto quello che mi sembra non solo il peggiore ministro della Giustizia che Italia ha avuto ma anche il più stupido politico de che ho conoscenza: “Ministro della Terrorista” . Ogni volta che lo sento parlare nella RAI mi domando se sarà come quell’islamico che 97% degli italiani considerava un mostro per volere abolire il crocifisso delle scuole però quando appariva aumentava le audience. Ogni volta che lo sento parlare penso che sia il peggiore ripresentante della peggiore vecchia Italia. Ha detto che “La civiltà di un popolo si misura per il trattamento dei prigionieri”. Ricordo la discrezione della prigione di Silvia Baraldini e ho pensato che milione di onesti cittadini che lavorano fino a 16 ore al giorno pagano per la sua stadia vivano in peggiore condizione. Decine muoiano al freddo in Italia mentre lo Stato italiano ha pagato milione per trasferirla di una prigione in USA per un’italiana. Un giornalista che l’ha visto nella prigione in USA ha detto che era il “Ritz” in comparazione con quella prigione in Italia. In fatti 3 mesi dopo stare in Italia ha detto che stava meglio in USA.

Il “Ministro della Terrorista” ha contestato la prigione dura con i mafiosi. Proprio in questi giorni è stata notizia di come un boss della mafia continuava a comandare della prigione con fax in code e messaggi occulti nella biancheria sporca che dava alla moglie. Quante volte di più soffriranno le vittime della criminalità?

Questa vecchia Italia molto più sensibile con i criminali che con le sue vittime mi sembra ingiusta e poco civile.

PiresPortugal, (Neo-profeta, Neo-Machiavelli , Avvocato del Diavolo , Curriculum, NeoITALIANO, Chi sono… )

>>> Per saperne di più:

Ministro della Giustizia Castelli, magistrati ambiziosi e la vecchia giustizia tradizionale

Camorra, Ciampi, Mesina e giustizia

Tasse, camorra, mafia, politica, giustizia: la lezione della zingara

Sensibilità italiana: volontariato e cari ladri, terroristi e criminali

Berlusconi, Totò Riina, Papa, mafia e blog – informazione

Mafia, giustizia, politica, Berlusconi e volontariatoVolontari umanitari e pacifiste rapite, torture, civiltà occidentale

Taormina, Saddam e Giustizia

Cari carabinieri, vergognosa giustizia

“Ministro della Terrorista”

Iraq: Berlusconi, "ministro della terrorista" etica globale e della porta a canto (locale)

Giustizia all´italiana

Taormina, Saddam e Giustizia

Sensibilità italiana: volontariato e cari ladri, terroristi e criminali

Mafia e stupidaggine della vecchia giustizia.

Pena di morte, mafia, TV e circo all’italiana

PSAP=per saperne ancora di più: giustizia, neo-politica, Berlusconi o b4g=Berlusconi e suo quarto governo, Carnevale, vallettopoli,neo-giustizia, avvocati, VG5% (vg5%=vecchia giustizia efficiente per 5% dei processi e 95% in prescrizione), v2v (v2v=vergogna numero 2 della vecchia…) , VGI=vecchia giustizia italiana, pocc, pocc=più onesti, contribuenti, consumatori, scarcerati, pregiudicati, prescritti, impuniti, lis, liiis, liiiis, liiiiis, (liiiiis=ingiustizia, immoralità, indegnità, incostituzionalità, stupidità), Macchina della giustizia, g3m (g3m=giustizia in 3 minuti).

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte