.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

24 ottobre 2005
“Sostiene Pereira”, Celentano, Santoro, Rai e molta informazione italiana

Sostiene Pires Portugal, commentando la cultura che “Sostiene Pereira”, Celentano, Santoro, Rai e certa informazione italiana

            Il libro “Sostiene Pereira” è nato con  l’entrata di Berlusconi in politica e sembra mostrare, documentare,  illustrare,  persuadere di una idea molto cara a certa sinistra: Berlusconi è come Mussulini, un dittatore della informazione e della cultura. Non per caso il romanzo è situato a Lisbona de Salazar, l’ultimo dittatore d’Europa di una “cultura” prossima da Mussoline. Il romanzo è una opera prima nel mostrare come la cultura non è quasi mai indipendente, è quasi sempre politica, buona per una cultura e cattiva per altra.  Per un morto nel Portugal de Salazar per ragione politiche sono stati certamente milione di morti in Russia Cina o regime comunisti. Se il romanzo fosse situato in Russia o Cina non toccava la sensibilità italiana  e non poteva fare passare il messaggio Berlusconi come Mussolini.

            Invitto giornalisti, psicologi e sociologi indipendenti di fare un analizzi dell’informazione in Italia e giudicare se Berlusconi con la sua informazione ha contribuito a una maggiore diversità e indipendenza o no. In mia opinione è stato proprio Berlusconi che ha contribuito a non tenere solo una informazione e una cultura de quello che  “Sostiene Pereira”, Celentano, Santoro, Rai … una cultura dei regimi comunisti.

            Celentano è certamente un grande artista, e se “non è mai stato di sinistra”, (La Stampa, 2005-10-22, p.3), come mai fa adesso un programma solo contro Berlusconi e destra, con la cultura che “Sostiene Pereira”? Sarà impressione mia o la Rai è molto più anti-Berlusconi e pro-Prodi che Mediaset al inverso? Canale 5 è più di sinistra o di destra?

            Celentano ha suggerito che Italia sta al 79 posto de libertà d’informazione a causa de Berlusconi. Sarà vero? O proprio il contrario?

            Celentano ha suggerito che con questo programma Italia è arrivata al primo posto di libertà d’informazione, solo contro Berlusconi senza disturbi di pensamenti contrari, solo in un senso come nel’informazione di Saddam, de Cuba e dei regime comunisti, con la differenza che qui se fa un programma con soldi degli elettori solo contro la maggioranza che ha vinto le ultime elezione. Repito domande che ho fato anteriormente: Quanti programmi con tanti mezzi e in una sola direzione sono stati prodotti contro Prodi come questo contro Berlusconi? Perché? Berlusconi è cattivo e Prodi Buono? O la TV di Berlusconi usa meno il suo potere informativo per politica contro Prodi che la Rai contro Berlusconi?

Pires Portugal, (Neo-Machiavelli,  Chi sono… )

>>> Per saperne di più:

 

Celentano, Santoro, Rai … tutti uniti contro Berlusconi e pela filosofia populista

 

Parodia a Rockpolitik di Adriano Celentano. Se io fosse Mentana su Canal4

 

Michele Santoro:  dal Parlamento Europeo al salotto di Celentano e della Rai anti-Berlusconi

 

Zap-blog: Celentano, Michele Santoro, Rai, Berlusconi, politica

 

Michele Santoro, informazione e giustizia o stupidaggine?

Psicologo infiltrato nei comici anti-Berlusconi



permalink | inviato da il 24/10/2005 alle 10:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11091031 volte