.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
29 luglio 2010
Stragi di maf… verità di Barbara Berlusconi e di Marco Travaglio, (VBB, VMT, V1V, V2V)

Barbara Berlusconi ha detto che l’informazione è piena di contraddizione. La sua verità e le bugie dell’informazione le ho trovato particolarmente rilevante su le stragi di maf… (1).

Le verità di Marco Travaglio sono montate per fare credere che le stragi facevano parte di un piano per forzare un accordo fra maf… e Stato … Il fondamento per arrivare al potere il grande mafi0so Berlusconi, secondo grande parte dei suoi credenti. Ma in pratica queste verità di Travaglio e in particolare il “papello” arrivano quando il Governo di Berlusconi aveva sequestrato più bene alla maf… e Berlusconi aveva detto che la sua priorità era eliminare la maf… In pratica l’archivio di Travaglio e il “papello” hanno servito per dire a Berlusconi che se continuava cosi efficienti saltavano fora suoi contatti con mafi0si e suoi figli potevano soffrire il riscatto del “papello”. Intercettazioni che potevano servire per eliminare la maf… servivano per eliminare Berlusconi e suoi amici, servivano per distruggere il governo più efficiente contro la maf… Con un mostro di prima pagina quasi ogni giorno per intercettazione di sesso, corruzione vera o presunta, raccomandazione, compromessi e favori che molte volte possano essere piccole illegalità o piccole immoralità comparate con grandi scandali dei grandi b0ss che non figurano in primo pagina per paura. 
(1)   Quell'«Agenda rossa» che è diventata il Graal della sinistraliquidare il compagno Massimi … «Agenda Rossa» di Borsellino che tutti i nemici della Mafia e per default di Berlusconi idolatrano come il Sacro Graal dei paladini della democrazia…  ricorda tanto il «libretto rosso» di Mao, uno che con la mafia era tutt’uno. Solo che si chiamava comunismo. …  diventò «la scatola nera della Seconda repubblica», per dirla con Marco Travaglio… la sparizione dell’agenda rossa è ritenuta dai professionisti dell’antimafia e dai travaglianti non solo un ostacolo alla ricerca della verità (cioè del diretto coinvolgimento di Berlusconi nelle stragi di Capaci e di via D’Amelio), ma anche una micidiale arma di ricatto in mano di colui o coloro che la detengono. E i ricattati o ricattabili sarebbero i politici che sull’agenda Borsellino avrebbe indicato, con nome e cognome, essere scesi a patti con la mafia. E siccome l’indiziato numero uno è Berlusconi, sempre lui, egli sarebbe dunque sotto estorsione, strumento nelle mani di una Spectre, di una P3 al cubo, che se lo gioca come meglio crede… quell’agenda non è la «scatola nera» della Seconda repubblica quanto piuttosto la pietra filosofale della sinistra che, se trovata, trasformerebbe il piombo berlusconiano nel rifulgente oro «sinceramente democratico». il Giornale.  
Procida Urban Blog e “passaparola” di Marco Travaglio - Borsellino ... trovate sui giornali di stamattina con dei titoli sulla delusione o sul fallimento delle manifestazioni di ieri per la vigilia dell’anniversario, in realtà non c’è stato nessun fallimento, … c’erano decine di giovani delle Agende rosse, non era una manifestazione oceanica, né lo doveva essere, era un piccolo pellegrinaggio in un grande cinema del centro storico abbiamo presentato questo film … c’era Salvatore Borsellino, Antonio Ingroia, Gioacchino Genchi, Nicola Biondo, … Claudio Gioè, l’attore che ha letto il racconto di Manfredi Borsellino … Il problema è che la verità è un po’ più forte di questi tappi e quindi di questi coperchi che si cercano di mettere, ormai complice anche la crisi di sistema che stiamo vivendo ogni giorno aggiunge un pezzo di verità, … ci mancano un po’ i nomi e i cognomi di alcuni personaggi chiave di questa storia, ma sappiamo benissimo da dove arrivano, ma sappiamo benissimo quali sono gli ambienti, ma sappiamo benissimo chi ha fatto le trattative e sappiamo benissimo che le trattative non potevano farle due ufficiali del Ros senza avere dietro il Governo e probabilmente anche l’opposizione perché altrimenti mai si sarebbero azzardati a fare una mossa così rischiosa come trattare con Vito Ciancimino e mai Vito Ciancimino si sarebbe azzardato a compiere una mossa così rischiosa, come quella di rappresentare un trait d’union tra Cosa Nostra e le istituzioni, è chiaro che tutti dove essere ben coperti e tutti dovevano rappresentare chi dicevano di rappresentare… Il Fatto Quotidiano ... Marco Lillo rilevava l’ultima carta che il figlio di Ciancimino consegna alla Magistratura di Palermo e di Caltanissetta che indagano ciascuna nel suo ambito sui retroscena della strage di Via d’Amelio e è una carta molto imputate perché è un appunto manoscritto proprio di pugno del padre, Vito Canciamino il quale scrive nel 1993 a chi? ... Commissione parlamentare antimafia presieduta da Luciano Violante che si guarda bene dal sentirlo e scrive a Ciampi ... dice Vito Ciancimino: il regime sta tentando il suo capolavoro finale, … Ciancimino chiamava regime quel grumo di poteri marci che si erano spesso serviti di lui e di cui spesso lui si è servito, quindi erano quegli uomini dei servizi che lo bazzicavano da 30 anni, un po’ per tenerlo d’occhio, un po’ per orientarlo, un po’ per esserne orientati, forze di polizia, forze dell’alto commissariato antimafia di Palermo, pezzi di politica con i quali Ciancimino aveva avuto rapporti, quello era quello che lui chiamava il regime e era quella zona grigia che c’è a metà tra lo Stato e la mafia e che però tocca sia pezzi dello Stato, sia pezzi della mafia… viene posato e sostituito da qualcun altro per fare la trattativa finale, il capolavoro finale che porterà di lì a poco alla nascita di Forza Italia,...” Blogolandia (Blog).
 

Stragi Mafia, pm: depistaggi della polizia Pisanu: la verità è ... «Ribadisco - ha detto Pisanu - che nel corso delle audizioni nessuno della Commissione ha avuto la sensazione che la magistratura fosse a un passo dalla verità. Inoltre ritengo che le forze politiche siano in grado di fare i conti con la realtà». Oggi il capogruppo del Pdl in commissione, Antonino Caruso, ha chiesto che Lari sia risentito, affinchè chiarisca quanto affermato ieri. … chiamato in causa un personaggio tuttora appartenente all'intelligence e indagato dalla procura di Caltanissetta per la strage di Via D'Amelio: Lorenzo Narracci, già al Sisde e tuttora all'Aisi. Sia il presidente del Copasir, Massimo D'Alema, sia diversi componenti del Comitato avrebbero posto con forza il problema della presenza nelle file dei servizi di un soggetto sui cui pesa un'accusa pesante, concorso in strage, chiedendone un definitivo allontanamento…«Abbiamo elementi investigativi precisi circa la presenza di soggetti estranei a Cosa nostra, che avrebbero avuto un ruolo con riferimento alla strage di via D'Amelio, ma non solo con riferimento a questa»… un gruppo avrebbe tramato per appoggiare il progetto di Cosa nostra di uccidere il magistrato, un altro sarebbe intervenuto per fermare i sicari… il procuratore Sergio Lari ha definito oggi un «colossale depistaggio».

convocato da ...Pisanu: «Stragi del '92, verità non vicina» Lari sarà convocato ...Stragi Mafia, pm: depistaggi della polizia Pisanu: la verità è ...Giuseppe Pisanu - Politici - Politica - Attualità18 anni di silenzi e la verità non - Rainews24.itBorsellino, Fini: «Non fu solo mafia Mangano non è un eroe» - Il ...Borsellino, Napolitano: "Fare luce sulle stragi". Fini: "Mangano ...BERLUSCONI - MAFIA & POLITICA tutta la verita' - in video ...Napolitano ricorda Paolo Borsellino: "Si faccia luce sulle stragi ...Borsellino, Fini: Mangano non è un eroe - Cronaca - ANSA.itCorteo per Borsellino tra polemiche e ricordi. Fini: «Mangano non ...L' ultima intervista a Paolo Borsellino: Berlusconi mafioso! VideoIl Pdl a Granata: «Fuori o ai probiviri»La P3, la mafia ei falsi garantisti che evocano il fantasma di PeronStragi Mafia, pm: depistaggi della polizia Pisanu: la verità è ...Stragi di mafia, Pisanu: "Verità non vicina". Lari

 

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11307530 volte