Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Presidente, partiti corrotti e Grillo nel suo migliore o peggiore? Intelligenza o populismo?

“Il presidente, … Fa sonni profondi. Se nomini D’Alema/Unipol, Berlusconi/Mondadori o Mastella/Why Not ha un leggero trasalimento. Piccolo, piccolo. Impercettibile. Prende i sali e poi si riprende. Ai nomi di De Magistris e della Forleo però monita subito, senza tentennamenti.
Il presidente è eletto dai partiti, fa il suo dovere, li accudisce teneramente. … Il presidente va eletto dagli italiani, non dai nostri dipendenti. Non deve avere più di cinquant’anni. Non serve un presidente da ospizio di garanzia dello status quo partitico. Voglio una persona giovane, della società civile, non legata ai partiti. Chiedo troppo? Dobbiamo chiedere troppo! Ci stiamo giocando un futuro che questi settantenni e ottuagenari non vedranno mai.”
Postato da Beppe Grillo alle 22:16 in Politica.

Se i partiti formano una struttura gerarchica con base nell’intelligenza, onestà e efficienza sono più idonei a celere il presidenti che le piazze populiste di quelli meno intelligenti, meno efficienti, che non hanno lavoro, dei centri sociali delle galere. Le persone più intelligente e efficiente hanno lavoro, considerano il suo tempo prezioso, possano fare per un mondo migliore molte altre cose di andare in piazze e applaudire discorsi populisti. La politica di piazze populiste non ha garanzia di essere più onesta, efficiente e intelligenti di quelli che non frequentano le piazze. L’importante per una politica migliore à la creatività, intelligenza, onestà e efficienza. Questo non ha età: molti geni hanno dato il suo migliore con meno di 20 anni pero mi sembra la maggiore parte ha dato il suo migliore con più di cinquant’anni.

“I politici corrotti sono un prodotto italiano, ci rappresentano all’estero come il Ponte di Rialto di Venezia e Piazza San Pietro di Roma. Il problema è che stanno diventando troppi.
Nel Parlamento italiano ci sono 24 deputati e senatori condannati in via definitiva per vari reati. A settembre 350.000 italiani hanno chiesto le loro dimissioni firmando una legge di iniziativa popolare. Nessuno ha dato le dimissioni”. Postato da Beppe Grillo alle
13:36 in Informazione.

Anche Beppe Grillo è stato condannato: Beppe Grillo, condannato e giustizia o stupidità?
Io credo che Grillo abbia ragione nel combattere la corruzione politica. Pero credo che le persone se possano pentire e cambiare de meno oneste a più oneste. Per questo è più importante il presente e futuro del passato lontano. Però mi fido ancora meno della giustizia italiana che dei politici. Credo che negli ultimi 30 anni poche persone efficienti e di relativa attività impresaria o politica non abbiano commesso qualche illegalità.

Secondo VOI:

a) Grillo ha l’intelligenza di sapere quello che è popolare e la grande capacità di presentarlo di forma comica. Ma quello che è più popolare non sempre è più intelligente, etico e giusto per la maggiore parte della società. E soprattutto quello che è populista per il suo pubblico non sempre corrisponde al bene generale.

b) Grillo è intelligente e populista, bisogna leggerlo e sentirlo con senso critico per separare il migliore del peggiore.

c) Grillo è intelligente a fare spettacoli ma sarebbe un disastro a fare politica.

d) Grillo ha sempre ragione, è sempre intelligente e sarebbe il migliore politico.

e) Altro?

Pires Portugal (Chi sono… Neo-Machiavelli, Avvocato del Diavolo, Profeta , Straniero )

Per saperne di più:

>>

Tasse per mafie, corruzione, stupidità, sprechi… e Beppe Grillo nel suo migliore
Per la prima volta ho visto in TV il ragionamento che mi sembra più intelligente e meno populista di Grillo: “Nel 2006 l’Italia ha ottenuto fondi illeciti dall’Unione europea, l’ha quindi ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 20/11/2007 , 11.38

Grillo, intelligenza e populismo, nel suo migliore e peggiore
Due titoli di Corriere parlavano di “populismo” di Grillo e “grillismo”. Mi fa ricordare l’atteggiamento della stampa e opinione pubblica nei confronti di Baraldini, la terrorista antiamericana ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 02/10/2007 , 15.31

Santoro, Grillo, Rai, verità o demagogia e populismo dell’informazione?
È sempre molto popolare dare le colpe de quello che va male ad un capo espiatorio molto in alto. Cosi il "popolo" di qualcuno si sente orgoglioso di essere meglio dei migliore. A Annozero ho ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 21/09/2007 , 8.32

Neo-anarchia: libertà e potere proporzionale alla responsabilità, efficienza e utilità sociale
La vecchia anarchia non ha passato di teoria, non ha mai funzionato, ha servito solo a mostrare che era peggio delle dittature e a condizionare opinione pubblica a tollerare le dittature come ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 17/11/2007 , 20.27

Beppe Grillo, relatività dell’intelligenza, stupidità e populismo
Beppe Grillo può essere molto intelligente dicendo stupidaggine: per un comico professionista la priorità è essere popolare e non sempre la verità o la scienza e l’intelligenza sono popolari. È ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 14/11/2007 , 9.03

Grillo, Hitler, Einstein: Intelligenza, demagogia, populismo e Neo-democrazia.
Un certo populismo nato in Russia degli agricoltori contro di intellettuali è scomparso proprio quando i diti ripresentanti del popolo sono arrivati al potere. Nel capitalismo si è stabilito un ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 12/10/2007 , 16.25

Creatività, intelligenza, furbizia, stupidità o populismo di Grillo, informazione, politica e giustizia?
Quando Grillo era un giovane del tempo di James Dean, della “gioventù spericolata”, con l’ormone della sopravivenza della specie a cercare la compagna più adatta, Grillo andava in porche bianco a ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 01/10/2007 , 14.23

Finanziaria Anti-Grillo? O finanziaria populistagrilliana? Piazze di Cofferati e Grillo
Il principale titolo di La Stampa di oggi diceva “Finanziaria Anti-Grillo”. Ma non sarebbe più giusto chiamarli “Finanziaria grilliana” o “Finanziaria populistagrilliana”? La campagna di ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 30/09/2007 , 21.23

Grillo, Sgarbi, Veltroni, Ricucci, misteri del populismo e opinione pubblica, giustizia legalità o stupidità?
In una serata di TV, (2007-09-28), ho visto 3 messaggi tutti anti-Grillo o a prendere le distanze: Sgarbi a Blog lo tratta da stupido populista, Veltroni nell’Invasione Barbariche, (La7), dice che ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 29/09/2007 , 18.06

Sgarbi, Grillo, Blob, populismo e relatività dell’intelligenza o stupidità
Mi sembra che è stata la prima volta che ho visto su Rai3 una opinione negativa su Grillo. Certamente la più negativa mai sentita fino adesso: Sgarbi ricorda Grillo molti anni fa con la sua porche ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 28/09/2007 , 21.13

Neo-filosofia, filosofia del futuro e “Il futuro delle filosofie”: Grillo, TV, tempo, quotidiano, Neo-democrazia, ...
Ho iniziato a leggere “ Il futuro delle filosofie ... La filosofia, in quanto istanza conoscitiva,… ” ma mi sono sentito uno strano come 30 anni fa quando studiava filosofia, e come ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 28/09/2007 , 17.06

Lavoro, precariato, ecologia, efficienza, intelligenza, populismo, Grillo, Santoro, Gates, Berlusconi
Un sondaggio dava il posto di lavoro come prima preoccupazione degli italiani. Grillo ha scritto un libro con le lamentele de chi cerca lavoro e Santoro ha fato la trasmissione di TV più demagogica ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 28/09/2007 , 15.33

Politica del futuro secondo Antonio di Pietro: Grillo e blogs? Politica più intelligenti o populista?
Antonio di Pietro ha detto ieri a Porta a Porta che nel futuro i partiti spariscano e resta la politica dei blogs come de Grillo. Io penso che non sempre il più popolare o più ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 27/09/2007 , 16.09

Etica, politica, intelligenza, populismo, Sgarbi, Grillo, Antonio Di Pietro, Parlamento Pulito e demagogia
Io sono di accordo con l’importanza di “pulizia e legalità nelle istituzioni , nel Parlamento e nelle attività economiche” >>> Etica e politica . Ma sembra che il ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 27/09/2007 , 9.05

Sicurezza, livello di vita, mafia, criminalità, Grillo, Mastella e Prodi
La sicurezza è una delle priorità per il livello di vita. Lo dicano gli studi su il livello di vita e lo dico io con le mie esperienze in Svizzera, Finlandia o Giappone, (quando erano dei ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 26/09/2007 , 7.28

Annozero, Santoro, Grillo, informazione, verità, bugie, demagogia, lavaggio al cervello, intelligenza o populismo?
Secondo VOI”: a) Nell’ultimo Annozero di Santoro ho sentito dire che un direttore Rai non meritava essere direttore per avere dato poco tempo del Tg a Grillo. Grillo ha ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 22/09/2007 , 20.32

Mafia, Grillo, Mastella, Magistris, pena di morte e civiltà mafiosa
Nella TV ho visto il popolo di Grillo contro Mastella. Altre volte Mastella presentato come un martire impicciato ingiustamente in piazza pubblica. Leggendo “L’espresso ho avuto l’impressione che ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 11/10/2007 , 9.16

Enzo Carra, V-Day, Grillo, politica, giustizia e legalità o stupidità?
Vedendo a Porta a Porta, (Rai Uno, 2007-10-03 alle 23.30), Enzo Carra parlare sul V-Day mi sembrò una vittima dell’ingiustizia della giustizia. Verità o deformazione ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 04/10/2007 , 15.02

Alzheimer, Grillo, Moore, salute, Welby, Terry e bambini morti di fame
Ci sono ben 800.000 malati in Italia. Mia madre fu una di loro… lo Stato è assente e affida ai privati l’assistenza dei più deboli… Non è stata promossa la ricerca né tanto meno vi sono stati ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 03/10/2007 , 11.13

Ernesto Che Guevara, sanguinario mito dei pacifisti parziali, dell’ipocrita buonismo e del popolo di Grillo
Mi sembra che per la prima volta ho sentito in una TV italiana una critica a Che Guevara nella sua verità più contraddittoria: un sanguinario guerrigliero mito dei pacifisti e dell’ipocrita ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 03/10/2007 , 8.02

Per saperne ancora di più, CERCA in questo blog: Grillo, intelligenza, populismo, Guevara, Hitler, Stalin, ptv, pe-book, Neo-politica, Neo-giustizia, Neo-TV, elp

Pubblicato il 26/11/2007 alle 13.25 nella rubrica Neo-politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web