Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Giustizia: grandi avvocati e piccoli magistrati?

Tutti nascono con un’intelligenza differente e al lungo della vita, in ogni momento si prendano decisione più o meno intelligente, di accordo con i valori. In genere le persone più intelligenti e più efficienti cercano le professioni con più guadagno, più benefici, più libertà, più meritocrazia. Le persone meno intelligenti e con meno ambizione scelgano le professioni con più sicurezza di lavoro, dove non conta la meritocrazia ma l’età, cosi se garantiscono una pensione tranquilla, anche se non hanno intelligenza e non la hanno sviluppati.

 

Quante delle persone più intelligenti e efficiente preferiscano essere giudice e non avvocati se un buon avvocato può guadagnare 5 a 10 volte un buon magistrato? La mafia ammazzava in media un giudice all’anno per educare altri. Le persone più intelligenti e efficienti non hanno preferito fare carriera al servizio della mafia e grandi criminali?

L’intelligenza si sviluppa con stimoli, premio e punizione. L’avvocato più intelligente e efficiente nel migliore delle sue capacità difende i grandi criminali, quelli che guadagnano più facilmente con rapine, sequestri, mafia e criminalità. Molti finiscano la riforma in Parlamento. Usano le sue conoscenze di mafia e criminalità per fare leggi a contrastare la criminalità? O continuano a difendere la classe di avvocati e carissimi criminali che le hanno fatto fortuna?

Figli di magistrati, anche se con intelligenza inferiore alla media, hanno più possibilità di fare carriera che altri d’intelligenza media. Non parlo di quelli con intelligenza superiore che preferiscano essere avvocati della mafia che ammazzati per guadagnare poco. Quanto conta la meritocrazia nella carriera dei giudici? Senza meritocrazia l’intelligenza non si sviluppa tanto. La prima causa delle stupidità e ingiustizie della vecchia giustizia non sarà nella gerarchia dei vecchi nati con poca intelligenza, poco sviluppata e che arrivano a funzione di grande responsabilità quando le sue piccole capacità sono al minimo, a quello che Peter chiamava il livello d’incompetenza?

Avvocati d’oro, giudici poveri precari e giustizia di merda della rp
Nella rp, ( rb=Repubblica delle Banane ), molti avvocati erano milionari, con soldi della criminalità, contribuenti e consumatori. Gli avvocati non avevano bisogno di fare rapine, avevano ... (continua)
Mafia, truffe, rapimenti, sguardi e giustizia, legalità o ingiustizia e stupidità? (AVI)
Sentendo la notizia di un condannato per guardare una dona in treno, (1), e altra di “ Rapimento e rinvio a giudizio: beffa per l’ex ostaggio Stefio ” mi domando se una giustizia più ... (continua)
Diga a Gioia Tauro, Calabria, mafia, corruzione, giustizia, legalità o stupidità?
Appunti di Rai1, 2008-04-19, 8.00: “Finché c’è diga c’è speranza?” … Da 36 a 800 miliardi per una diga in Calabria che non funziona … opere che arrivano a costare 100 volte … 178 imputati ... (continua)
Triunvitorium per la sicurezza della Neo-Italia: efficienza e intelligenza di Berlusconi, cuore e forza della Lega e legalità di Antonio Di Pietro
In queste elezioni hanno vinto chi ha più contribuito per la sicurezza e più efficiente contro mafia, criminalità e terrorismo: il 41bis che un giudice americano e certa sinistra più sinistra ... (continua)
Olio d’oliva falsificato, truffe, ronde illegali contro criminali, gomorra junior, consigli per uso di Emanuela Falcetti e giustizia, legalità o stupidità?
Olio d’oliva falsificato, truffe, ronde illegali contro criminali, gomorra junior, consigli per uso di Emanuela Falcetti e giustizia, legalità o stupidità? L’olio d’oliva falsificato ha ... (continua)

magistrati, Neo-Machiavelli

Pubblicato il 6/5/2008 alle 8.26 nella rubrica NGF=Neo-Giustizia-Futura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web