Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Woodcock, Corona, giustizia, legalità, vergogna o stupidità al più alto livello?

Woodcock, mi sembra uno dei più intelligenti e efficienti magistrati. De quello che ho letto e visto su Corona, in particolare dell’intelligente e spettacolare programma di Italia1, 2008-05-08, 21-24, mi sembra che la peggiore illegalità che ha commesso è stato l’evasione fiscale. Ma quanti italiani negli ultimi 20 anni con il suo giro d’affare non hanno commesso la stessa illegalità? Quanti sono stati puniti? Il 5%? “Il 95% dei reati viene prescritto … Bruno Tinti, procuratore aggiunto presso la Procura di Torino, scrive nel suo libro: Toghe Rotte: “…tutti i delitti di corruzione, falso in bilancio, frode fiscale;… tutti i delitti di falsa testimonianza, tutti i delitti di truffa, anche ai danni dello Stato o di Enti Pubblici o dell’Unione Europea; tutti questi delitti e tanti altri che non cito non saranno mai puniti.”>>> Grillo: eroe condannato, condannati in Parlamento, prescrizione, giustizia, legalità o stupidità?
Se questo è vero perché solo Corona va in galera? E se questo è vero non sarebbe più intelligente una giustizia che in 3 minuti senza avvocati condannasse evasori a pagare multe superiori a quello che hanno evaso? Berlusconi che ha creato un programma come Forum dove, secondo me, per molti casi, in pochi minuti se fa migliore giustizia dei vecchi tribunali della vecchia giustizia in 30 anni, non può creare una giustizia privata per crime economici fra privati e una migliore giustizia pubblica che sequestrasse centene di miliardi agli evasori e mafia invece di mandare qualche vip in galera?
Se uno in galera costa €300 al giorno, pagati delle tasse dei contribuenti, la galera non doveva essere l’ultimo mezzo di punizione per chi non ha altri? Chi evade mostra essere avido di soldi e la punizione più educativa, più giusta e intelligente non sarebbe il pagamento monetario o servizio sociale?

Ho l’impressione che Corona non è stato educato con la galera ma trasformato in un rivoltato, con danni per la società. Una punizione economica e eventualmente lavoro di servizio sociale o nel volontariato non sarebbe meglio per lui e per la società?

Se un magistrato intelligente e efficiente come Woodcock, che vuole lavorare a Napoli dove la mafia o camorra trasforma i rifiuti in oro, con i soldi dei contribuenti e consumatori, perché lo mandano a Potenza e non a fare pagare i danni dei rifiuti a chi le fa? Non sarà possibili una giustizia che sequestre i miliardi alla mafia e evasori?

Sondaggio di creatività collettiva per una Neo-giustizia, secondo voi, quale le cause del peggiore funzionamento della vecchia giustizia e quale le soluzioni:

a) Il principio di Peter, della gerarchia fino al livello d’incompetenza, è stato applicato molte volte alla giustizia del passato, principalmente nei suoi ministri della giustizia: Diliberto ha priorità ad importare la terrorista Silvia Baraldini, Fassino a dare TV a pagamento per carcerati pagata de chi non ha soldi per averla…

b) Il marxismo economico condiziona l’ingiustizia. Per altre parole, la maggiore impresa italiana, mafia e grandi criminali, comprano i grandi avvocati le aiutano a fare carriera in politica e peggiore la giustizia funziona più guadagnano.

c) Il marxismo cultural ha creato la civiltàMAFIOSA più orgogliosa di essere più civile con criminali che con le sue vittime.

d) La priorità per una migliore giustizia sarebbe il sequestro immediato di tutti beni di tutti mafiosi, de chi collabora e de chi non collabora con la giustizia, per darle a chi collabora, finanziare volontariato, migliori giudici, meno avvocati.

e) Altro?

Per saperne di più: Woodcock, Corona, lis, giustizia, legalità, stupidità, neo-giustizia, intelligenza, avvocati, avvocato, g3o, g3m, Carnevale, Forum, Tenco, truffe, meritocrazia, efficienza, vecchia, politica, neo-politica,

Pubblicato il 9/5/2008 alle 6.16 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web