Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Informazione di Berlusconi, Agnelli e Rai3, etica, conflitto d’interessi e misteri dell’opinione pubblica

L’informazione di Berlusconi è nata in un sistema di mercato per dare lucro. Agnelli ha detto a proposito del finanziamento dei giornali: soldi che escano della finestra per entrare per la porta. Al contrario di Berlusconi che non ha buttato soldi per l’informazione ma ha guadagnato con l’informazione in concorrenza di mercato. Cosi la priorità dell’informazione di Berlusconi è la qualità per essere migliore e concorrere nel mercato, quella di Agnelli era convincere gli italiani che quello che era buona per la Fiat era buono per Italia. Molte volte mi sembra che la priorità di Rai3 è fare politica anti-Berlusconi. L’ultimo Report era quasi solo politica anti-Berlusconi: nucleare, processi a Berlusconi, Mills, ...
Sarà più etica, imparziale e indipendente Rai3 pagata dei contribuenti, quella di Agnelli per fare opinione pubblica favorevole alla Fiat o quella di Berlusconi?
Condotta, etica, onestà, meritocrazia, intelligenza ed efficienza ...

Pubblicato il 3/11/2008 alle 18.38 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web