Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Battisti, Baraldini, Diliberto, ministro della terrorista, mg8, vecchia Italia e Neo-Italia nella fantasia di un Neo-italiano

Vedere tanti politici attuali a occuparsi di Battisti mi fanno ricordare la terrorista Silvia Baraldini, il ministro della giustizia Diliberto che è stato “ministro della terrorista” perché la priorità del suo ministero quando era ministro è stato di importare la terrorista e trasformarla in eroina nazionale dell’antiamericanismo italiano.

Italia è uno dei paesi d’Europa con peggiore terrorismo. Un ministro della giustizia che ha la priorità a importare una terrorista per trasformarla in eroina nazionale del più stupido antiamericanismo italiano mi sembra la stupidità al più alto livello.

Se adesso Battisti entra in Italia, se domani vince le elezione D’Alema e Diliberto diventa di nuovo ministro della giustizia sarà trasformato in eroi come Baraldini?

Anche San Paolo si è convertito e anche terroristi possano diventare civili. Ma trasformare in eroi terroristi che continuano a difendere la morte d’innocenti e la violenza per la sua politica mi sembra una stupidità. Trasformare in eroi piccoli marginali delinquenti come il morto al G8 di Genova, (mg8) è per me una vergogna della vecchia Italia.

PSP=per saperne di più su terrorismo: Terrorismo Battisti Silvia Baraldini, Oliviero Diliberto, politica neo-politica, Abu Omar , neo-g8 mg8, vmg8, pmg8, mmg8, g8.

Pubblicato il 26/1/2009 alle 13.51 nella rubrica Neo-politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web