Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Mike Bongiorno: più amato o odiato della storia della TV italiana? Impressione, emozione o misteri dell’opinione pubblica?

Ricordo molto vagamente che in un programma di TV degli anni 80 o 90 per 3 intervistati il personaggio più odiato o antipatico della TV era Mike Bongiorno. Io non conosceva molto di Mike Bongiorno e della TV italiana, era ancora uno straniero che imparava a capire la lingua. Per questo mi è rimasta la curiosità de chi sarebbe questo personaggio cosi odiato. Sempre che sentiva parlare bene di Mike Bongiorno mi veniva in mente quel programma che aveva visto non so quando e non so in quale TV ma con la certezza che per 3 italiani era il più negativo personaggio di TV. Se pensiamo bene razionalmente 3 fra 60 milioni d’italiani non sono indicativi. Ma se in un programma di TV domandano a 3 persone che sembra essere per caso chi è il personaggio più odiato della Tv e tutti 3 ti risponda che è Mike Bongiorno può passare il messaggio che per circa 100% degli italiani è il personaggio più odiato. Questa è stata l’impressione che mi è rimasta.
Adesso sembra che Mike è il più amato della storia della TV. Solo ho sentito una voce fora del coro: Umberto Eco. Sembra che Mike Bongiorno ha cercato di salutarlo diverse volte ma Umberto Eco non ha voluto.
Mi è rimasto sempre il dubbio:
A) Era un programma concorrente da altro con Mike Bongiorno e hanno intervistato centene per trovare 3 negativi?
B) Erano giovani che vedevano tutti giorni Mike forzati dei genitori e per questo lo odiavano?
C) Erano tutti alluni di Umberto Eco che odiava Mike che le ha influenzato?
D) Altro?
Da questa storia voglio lasciare un messaggio: con 3 persone in Tv si può dare l’impressione che un popolo è molto differente della realtà.

Pubblicato il 11/9/2009 alle 14.19 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web