Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Carcere, drogati, suicidi, Padre Maria Haw, fondatore della Congregazione dei Missionari di San Giovanni Battista, della Germania al Portogallo, Germania, India, Mozambico e Montenegro

 Una delle prime attività caritative del Padre Maria Haw, in Germania, nel dopo guerra, era il supporto per l'alcool-dipendenti, persone senza fissa dimora che avevano lasciato la prigione.  Credo che questi problemi continuano con le priorità con pochi cambiamenti: la droga ha sostituito in parte l’alcool, i disoccupati, affamati e criminali costano alla società circa € 300 al giorno mentre sono in carcere e circa il doppio quando sono in libertà per i danni che causano. In Italia sono oltre 65.000 prigione che costano più da vacanze in alberghi di lusso, pagati dei più onesti contribuenti. La maggiore parte continua nella stessa attività criminale costando alla società il doppio per i danni che causano. Secondo certi datti sono responsabile di circa il 90% dei reati. L'educazione dei giovani è la migliore prevenzione della criminalità negli adulti.

Anche se la priorità del seminario è quello di formare futuri missionari, in pratica, fornisce educazione e l'istruzione con molti effetti positivi per tutta la vita futura. Io ho studiato 12 anni in un seminario fondato da Padre Maria Haw, finanziato da donnazione in Germania e con pocchi contributi dei mieigenitori del Portogallo. Non sono diventato missionario ma lo spirito di missione per un mondo migliore mi è rimasto per sempre. 

Carcere in Italia sono pieni e si devono costruire di più. La costruzione di nuove carceri costerà circa un milione di euro per ogni prigioniero. Immagino che con molto meno si possa creare condizioni di sicurezza e servizi sociali alternativi al carcere per i molti che non sono socialmente pericolosi. La prigione tradizionali crea dependenza nel corpo e mente per la pigrizia che è la madre di tutti i vizi. Contatto con gli altri peggiori stimola sempre peggio. Il carcere diventa per molti un primo passo per diventare peggio. La maggior parte banda terroristica di Germania è stato creata in carcere.  Certi dati parlano di un costo di circa un milione per ogni nuovo posto in carcere. Immagino che con molto meno di investimenti e meno di 300 € al giorno, molti enti di beneficenza e di utilità sociale potrebbero sostituire il carcere tradizionale. Con qualche limitazione della libertà e lavoro socialmente utile, invece del carcere tradizionale sarebbe anche una forma di prevenzione dei suicidi. Se un detenuto lavora tra volontariato e religiosi con alta moralità alla fine sarebbe più l'educazione di carcere senza fare nulla.

Credo che la vita, attività e missione di Padre Maria Haw sarebbe di esempio ad una riforma dei carcere per educare criminali e evitare di ritornare alla criminalità dopo l’uscita di galera.
 
1.    Più in portoghese:
 Pires-Serip e antigos alunos do seminário de Gouveia ou ...  Congregação dos Missionários de São João Baptista, União de S. Congregazione dei Missionari di San Giovanni Battista, l'Unione di S. João, Escola Apostólica de Cristo-Rei, seminário de Gouveia, casa de Lisboa, Alemanha, Índia, Portugal e Moçambique . John Scuola Apostolica di Cristo Re Seminario Gouveia, a casa di Lisbona, Germania, India, Portogallo e Mozambico.
FAO, la fame, ONU, ONU e Neo-giustizia senza frontiere (JSF) per salvare 6 milioni di bambini (S6M)
para Padre João Maria Haw seleccionei:Padre João Maria Haw, eee5e=enciclopédia ética educativa evolutiva ... - [ Traduci questa pagina ]
Johannes Maria Haw,  la sua vita - il suo lavoro
 - [ Traduci questa pagina ] Padre Giovanni Maria Haw... prima di lui fondato nel 1919 … John Confederazione, un'associazione che inizialmente disturbato da alcol… Congregazione delle Suore di Maria Regina di Johannesburg e la comunione dei Missionari di San John il Battista. Sia la cura per i senzatetto, che lavorano in case di cura, servizi sociali e la predicazione religiosa.

Pubblicato il 16/11/2009 alle 8.59 nella rubrica Eee5e=enciclopedia etica educativa, evolutiva, eletronica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web