Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Arte, cultura, riciclaggio a prova da bambini e Tg5 di servizio pubblico nel suo migliore

Non so se quell’immagine di “opere d’arte” dei bambini fate dei rifiuti mostrate al Tg5, (13.24), sono veramente arte o no. Invitto a Vittorio Sgarbi a dire la sua. Ma per me è importante il messaggio del riciclo trasformato in arte o utilità per salvare l’ambiente e morti di fame.

Suggerimento a Striscia la Notizia: mostrare quell’immagine a Vittorio Sgarbi e domandare se le considera arte. Domandare ad altri critici d’arte, psicologi e filosofi del primo livello in Italia se considerano arte. Per me più importante se quello è arte o no è il messaggio per salvare morti di fame con il riciclaggio mentre la Fao cerca finanziamenti per poveri. La maggiore parte dei finanziamenti più populisti porta via risorse ad attività produttive efficienti per corruzione dei meno efficienti. Secondo un giornalista che molti anni fa ha lavorato in Vaticano, il 94% dei finanziamenti per Africa rimaneva in Italia o andava a più ricchi dei paesi africani, molte volte a finanziare arme. Il peggiore genocidio degli ultimi tempi, quasi un milione di morti nel Ruanda, è stato fato con arme comprate in parte con soldi di aiuti umanitari di Europa. Oggi questo non sarà cosi ma immagino che molte aiuti umanitari finiscano in corruzione e arme per terroristi. Una migliore giustizia e educazione al riciclaggio sarà uno dei migliori mezzi contro la fame nel mondo.      

Pubblicato il 16/11/2009 alle 13.47 nella rubrica Eee5e=enciclopedia etica educativa, evolutiva, eletronica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web