Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Arbitrati, stipendi d'oro, caste dell'ingiustizia, immoralità, mancanza di buon senso di giustizia, etica e deontologia?

Perché certi arbitrati guadagnano tanto, “fanno affare d’oro”, (più di un milione per un processo, €800 l’ora)? Perché nel 95% dei casi pagano più onesti contribuenti e consumatori?  Migliori giudici o più furbi in un sistema con poco buon senso di giustizia, etica e deontologia? 

Molti credano che magistrati guadagnino molto. Io credo che migliori al servizio di migliore giustizia dovevano guadagnare molto di più ma altri molto meno. Ho l'impressione che la giustizia è una delle professione dove è più importante la meritocrazia e dove esiste di meno.

Ma come sapere quale sono i migliore? Credo che una intelligente psicologia e filosofia della giustizia e delle priorità sia molte volte più importante delle vecchie leggi della vecchia giustizia.

Arbitrati, giustizia, legalità o caste dell'ingiustizia e ...
Giustizia, caste, stipendi d'oro delle toghe, arbitrati milionari ...
G6c=giustizia delle 6 caste: arbitrati, avvocati, magistrati ...
Avvocati e arbitrati d'oro, carriere parallele e giudici ...
Giustizia, diritto, legalità, immoralità, civiltà, stupidità e ...
Arbitrati, avvocati, magistrati, giudici di pace, onorari, affare d’oro, poveri precari e caste dell’ingiustizia
"arbitrati d'oro", "Neo-Machiavelli", Arbitrati, caste, "Neo-Machiavelli"Arbitrato, arbitrale, Neo-Machiavelli  .

Pubblicato il 2/1/2010 alle 15.28 nella rubrica NGF=Neo-Giustizia-Futura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web