Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Vietnam, intelligenza ed etica delle elite? Pacifismo e populismo delle piazze?

Un documentario di La7, (10-11), mi sembra confermare una teoria impopolare ma forze con molta verità: la guerra del Vietnam è la più etica della storia. Nel senso che un popolo se sacrifica per un ideale che considera migliore per il futuro dell’umanità. Elite americane erano cosciente che USA era stata decisiva nelle 2 guerre mondiale e adesso doveva evitare la caduta del mondo in mano dei comunisti di Cina e Russia. La caduta del Vietnam produceva l’effetto domino della caduta del capitalismo. È una guerra decisa da elite americane e con grande opposizione delle piazze pacifiste di tutto il mondo.

Per molti anni ho avuto l’impressione che americani avevano fato la più stupida e barbara guerra della storia. Verità o immagine e informazione contro americani erano più popolari che contro comunisti?

Pubblicato il 28/7/2010 alle 11.14 nella rubrica PPPP-ELPPP-giornalismo del futuro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web